WWDC 2017: a giugno novità dal mondo Apple

Come ogni anno, da 28 anni, Apple organizza una conferenza dedicata alla comunità di sviluppatori legati agli ecosistemi di Cupertino.

Il WWDC 2017 (Worldwide Developers Conference) si svolgerà al McEnery Convention Center di San Jose dal 5 al 9 Giugno. Convergeranno oltre 5000 sviluppatori, e 1000 ingegneri di casa Apple saranno presenti in loco. Sarà proprio in questa occasione che scopriremo:

  • iOS 11 per dispositivi mobile (lo ritroveremo quindi a bordo del nuovo iPhone 8) con la nuova soluzione software “Function Area” in sostituzion del tasto fisico “Home”
  • MacOS 10.13 e  la nuova generazione di Macbook Pro con Touch Bar (sempre a settembre)
  • tvOS, che con la recente assunzione di Timothy D. Twerdahl ad Apple (quasi sconosciuto a tutti ma è colui che ha aperto le porte del successo ad Amazon Fire TV negli Stati Uniti) potrebbe portare novità di un certo calibro.

Mentre nell’incontro annuale estivo vengono presentate tutte le novità software, a settembre invece vengono proposte le novità hardware: oltre a lanciare iPhone 7S e un 7S Plus, sarà presentato anche iPhone 8 (per celebrare il decimo compleanno del Melafonino) con schermi Oled e ricarica wireless.
Nonostante il colosso statunitense abbia passato gli ultimi due anni a riguadagnare lo scettro del mercato smartphone (e nonostante se lo sia ripreso un anno fa) in tutto il 2016 il numero uno del mercato rimane Samsung con il 20,5%, seguito a distanza proprio da Apple al 14.4%.

Ricordiamo agli sviluppatori che per accedere alla WWDC 2017 sarà possibile richiedere i biglietti questa primavera, alla modica cifra di 1.599$. L’azienda che fattura 25 miliardi di dollari l’anno derivanti dai servizi digitali vi ringrazierà per l’acquisto con una graziosa pacca sulla spalla.

About the Author:

Leave A Comment

Codice di Sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.